Hai delle domande?

Consulta le risposte alle domande frequenti

Tutte le risposte che cerchi sui nostri Schermi Gonfiabili

Gli schermi ad aria trattenuta si gonfiano e restano gonfi senza l’ausilio del motore sempre in funzione

Gli schermi ad aria continua necessitano della ventola sempre in funzione

Gli schermi ad aria trattenuta sono più resistenti all’usura e non producono alcun rumore, mentre quelli ad aria continua hanno un leggero fruscio del ventilatore. Di contro gli schermi ad aria continua sono molto più leggeri e facili da trasportare

Gli schermi ad aria trattenuta hanno una pompa elettrica con aggancio a baionetta a mano libera e hanno la funzione gonfia/sgonfia. Sono 220v con potenze variabili dai 700w ai 1200w

Gli schermi ad aria continua hanno una ventola integrata che deve essere collegata in modo permanente all’alimentazione elettrica

Anche in questo caso dipende dalle dimensioni, ma in generale uno schermo gonfiabile va nel cofano di una vettura

Realizziamo gli schermi su misura, quindi è possibile chiedere qualsiasi dimensione sia dell’area di proiezione che dello schermo in se. Sarà quindi possibile chiedere un’altezza specifica da terra. È possibile realizzare anche schermi molto grandi per drive in

Proponiamo dei format di cinema particolari per esempio: il Drive-in con recinto gofiabile e box cassa e food gonfiabili; i cinema con i letti gonfiabili, con le poltrone gonfiabili, con lo schermo i lettini e le poltrone galleggianti; i cinema da tetto con negli idromassaggi gonfiabili. Proponeteci il vostro progetto e vi aiuteremo a realizzarlo

Rispetto agli schermi per la proiezione tradizionali a traliccio, o roll-up, ecc. Non c’è differenza rispetto alla parte di proiezione, si può usare qualsiasi telo ed anche chiederci teli specifici. La cornice o la parte di supporto nel nostro caso è gonfiabile e non si monta alcunchè, semplicemente si gonfia e si alza da solo senza sforzo. Anche nel trasporto il vantaggio dello schermo gonfiabile a livello di trasportabilità e dimensioni di stoccaggio in genere, è schiacciante.

Gli schermi ad aria trattenuta sono realizzati in pvc da 0,6mm 550gr/mq

Gli schermi ad aria continua sono in tessuto di nylon 190gr/mq

Il telo è ad alta luminosità e si può scegliere tra  proiezione frontale e telo per proiezione posteriore

Lo schermo è dotato i velcro industriale perimetrale in modo da poter facilitare il tensionamento. Ha anche gli occhielli in metallo per migliorare ulteriormente l’aggancio

Chiaramente dipende dalle dimensioni dello schermo, ma in media una decina di minuti

Gli schermi normalmente hanno un piede posteriore o mediano che li rende autoportanti, in caso di vento è necessario ancorarlo utilizzando gli occhielli di ancoraggio sul perimetro di base o sualla parte posteriore. È importante non usare tensionatori delle cinghie di ancoraggio o comunque esagerare con la trazione, le cinghie servono solo per evitare che lo schermo si muova al vento

Si è possibile cambiare il telo con un telo per esempio per retro-proiezione, o con un banner pubblicitario

Garantiamo il miglior prezzo a parità di qualità, se quindi avete avuto un’offerta migliore della nostra, non esitate a sottoporcela per avere un’offerta migliorativa

Gli schermi ad aria trattenuta, sono galleggianti, quindi possono essere impiegati per proiezioni su specchi d’acqua, lago, mare, piscina, ecc. molto suggestive, basta ancorare lo schermo al fondo

La tecnologia ed i materiali alla base degli schermi sono grosso modo identiche. Per comprendere la qualità dello schermo è importante comprendere che gli schermi cuciti sono più economici di quelli termosaldati poiché la lavorazione è molto più rapida ed il materiale molto più economico. Il telo di proiezione deve essere poi un telo speciale ad alta luminosità, il telo non specifico per la proiezione è molto più economico.

Non hai trovato la risposta che cercavi? Contattaci!

02 8719 7203